La legge e il buonsenso

Quando si viaggia, si entra in contatto con realtà differenti. Di conseguenza, anche per evitare problemi, è sempre opportuno avere presente il quadro normativo generale che regola il possesso di animali.

Di seguito alcuni consigli utili, dettati in parte dalla legge, in parte dal buon senso, da seguire per una vacanza il più possibile serena in compagnia del proprio animale.


left_up left_up
- ISCRIVI IL TUO CANE ALL'ANAGRAFE CANINA
- PORTA CON TE IL SUO LIBRETTO SANITARIO
- SE SI PERDE CERCALO NEL CANILE PIU' VICINO
- IN CONDOMINIO FAVORISCI UNA PACIFICA CONVIVENZA
- AIUTA GLI ANIMALI ABBANDONATI E FERITI
- DENUNCIA SEMPRE I MALTRATTAMENTI
- DENUNCIA IL TRASPORTO DELLE SPECIE IN VIA D'ESTINZIONE
left_down left_down

 


AIUTA GLI ANIMALI ABBANDONATI E FERITI


Se vedete un cane abbandonato, potete essere certi che avrà fame, sete e bisogno di coccole.

Ma avvicinatevi con cautela: se cercate subito di accarezzarlo, potrebbe spaventarsi. Siete riusciti a conquistare la sua fiducia? Dopo averlo rifocillato, rivolgetevi alle autorità competenti, e cioè vigili urbani e servizio veterinario ASL, per comunicare il ritrovamento. Il vigile o il veterinario di servizio potrà aiutarvi a controllare se il cane ha un il microchip o un tatuaggio e se ne è stato segnalato lo smarrimento.

Se viene riscontrato che il cane è stato realmente abbandonato e si trova in una situazione di pericolo o di potenziale danno alle persone, il comune di competenza dovrebbe farlo portare al canile comunale o convenzionato, in attesa di trovargli una sistemazione presso una famiglia.

Per soccorrere un cane o un gatto ferito, occorre innanzitutto prudenza e calma, per evitare di peggiorare la situazione, visto che l'animale sofferente può avere delle reazioni emotive. Cercate sempre l'aiuto di un'altra persona.

Parlate con voce tranquilla per non infastidirlo e dategli la sensazione che chi lo cura non rappresenta una minaccia.

Se l'ASL competente non interviene, in qualunque zona d'Italia vi troviate, potete telefonare al servizio Pronto Pagine Gialle, che risponde 24 ore su 24 al numero è 892424, e richiedere i riferimenti dello studio veterinario aperto più vicino.

I gatti, una volta curati, se nessuno li vuole adottare, dovranno essere reinseriti nella colonia o comunque nella zona in cui sono stati trovati.

Soccorrere un animale in difficoltà è un gesto di civiltà. Fa bene al quattro zampe, ma fa bene anche a chi lo compie.